Perché esporre

AQUAFARM 2018 – Un evento internazionale B2B di due giorni dedicato e riservato agli operatori del settore dell’acquacoltura sostenibile euro-mediterranea, una delle attività di produzione alimentare con il tasso di crescita più alto in tutto il mondo, che fornisce il 46% della quantità totale di pesce consumato e sta superando la pesca d’altura come fonte di approvvigionamento. Inoltre, utilizzando criteri di sostenibilità, l’acquacoltura potrebbe diventare l’attività zootecnica più vantaggiosa per quanto riguarda il rapporto tra prodotto utilizzato e il prodotto ottenuto.

L’evento saprà fornire agli operatori la possibilità di confronto con tutti i professionisti coinvolti nel settore dall’allevamento, alla lavorazione e trasformazione fino alla distribuzione e al consumo, e sarà l’occasione di incontro tra domanda e offerta, nonché l’aggiornamento professionale e la creazione di reti.

Aquafarm 2018 si occuperà in modo sempre più efficace anche di altri 2 settori: algocoltura, diversi studi dimostrano che le alghe possono essere utilizzate come risorsa naturale in tre campi molto diversi tra loro, energetico , alimentare e farmaceutico / cosmetico.

Vertical farming, metodologia innovativa per coltivazione frutta, verdura e piante aromatiche, realizzata attraverso acquaponica, idroponica e aeroponica.

Perché esporre ad Aquafarm?

  1. Incontrare tutta la filiera produttiva
  2. Essere presente nell’area del nord-est, territorio italiano a più alta vocazione per l’allevamento e la produzione di acquacoltura sostenibile
  3. Fare networking
  4. Aggiornarti professionalmente
  5. Essere protagonista all’unico evento italiano e mediterraneo dedicato all’acquacoltura, algocoltura e vertical farming
  6. Partecipare a conferenze e seminari di livello internazionale coi massimi esperti del settore