Dallera Federico

#acquacoltura

Ozone Product Manager, Xylem Water Solution Italia Srl

Sessione: ALLEVARE IL FUTURO: LE NUOVE TECNOLOGIE

Tecnologie di disinfezione ed ossidazione con ozono in acquacoltura

L’ozono è una molecola presente in natura e che si forma, durante i temporali, quando i fulmini solcano il cielo. Grazie alla sua azione estremamente ossidante (e quindi disinfettante), l’ozono viene da oltre un secolo impiegato per potabilizzare le acque destinate al consumo umano. Il grado di disinfezione ottenibile utilizzando ozono è infatti estremamente elevato essendo efficace sia su batteri che virus che sulle eventuali forme di resistenza. In ambito industriale la produzione di ozono è  sostanzialmente simile a quanto avviene in natura, in quanto basata  sulla generazione di scariche elettriche  che, attraversando un flusso di aria o di  ossigeno, sono in grado di scindere le molecole  biatomiche dell’ossigeno stesso, che si riaggregano poi in forma triatomica generando  appunto la molecola di ozono. Una molecola che è comunque instabile e, quindi, tende rapidamente a tornare nella più innocua forma biatomica, senza lasciare nessun residuo dannoso per l’ambiente, gli alimenti o gli animali. Si tratta quindi di una  soluzione sempre più apprezzata nell’industria alimentare e nell’industria dell’itticoltura in particolare.

Scopo della presentazione è quindi quello di illustrare le applicazioni ad ampio spettro che l’ozono assume nel trattamento delle acque destinate al fish-farm sia per la disinfezione che per l’ossidazione in generale.

Curriculum Vitae

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Tutte le ultime news direttamente nella tua casella e-mail!