Russo Valentino

#algocoltura

Consulente tecnologico e ricercatore

Sessione: EUROPA, MEDITERRANEO E ALGHE: DAI PROGETTI ALLA PRODUZIONE

Biostimolanti per l’agricoltura da macroalghe mediterranee: dalla ricerca con il CNR-IAMC di Taranto alla produzione

L’accelerazione del riscaldamento globale, tramite fenomeni quali la diminuzione delle precipitazioni ed eventi termici estremi, porta nuove sfide nell’agricoltura quanto nell’acquacoltura.

Ad aumentare la complessità della sfida, recenti proiezioni, mostrano un forte incremento della popolazione nel bacino mediterraneo nell’arco dei prossimi vent’anni. Questi presupposti portano le tematiche del food security come la principale sfida per agenzie e politici.

Al fine di migliorare le rese delle colture, diminuendo allo stesso tempo l’utilizzo di prodotti di sintesi, nuovi prodotti sono disponibili sul mercato denominati biostimolanti. Tale segmento è in grado di capitalizzare circa 2 mrd di dollari per il 2017, mostrando un forte trend di crescita.

I biostimolanti sono sostanze in grado di aumentare l’efficienza metabolica delle piante e la resistenza agli stress biotici e abiotici, indipendentemente dalla quantità di nutrienti principali in essi presenti. Tali sostanze, sono ottenute principalmente dagli estratti di macroalghe.

Attualmente il mercato degli estratti algali è dominato da quelli ottenuti dall’alga Aschopyllum nodosum. La forte richiesta di tali prodotti ha aperto le porte a produttori extra-UE senza alcuna garanzia di efficacia e qualità per il consumatore.

SOUTH AGRO in collaborazione con il CNR-IAMC di Taranto, lavora da circa un anno sullo sviluppo di prodotti biostimolanti partendo da alghe coltivate in mare aperto nei bacini antistanti la città di Taranto.

Il progetto ha l’ambizione di sviluppare un nuovo prodotto, con caratteristiche superiori a quelle dei concorrenti. Allo stesso tempo vuole offrire un’alternativa alle coltivazioni di mitili, tradizionali nella città, colpite da problemi legati all’inquinamento e al riscaldamento climatico. SOUTH AGRO intende creare un’occasione di economia circolare tra mare e terra.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Tutte le ultime news direttamente nella tua casella e-mail!