Toffan Anna

Ricercatrice, Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie

13 febbraio
Sessione: SALUTE E BENESSERE DEI PESCI

Relazione: I vaccini in acquacoltura: passato, presente e futuro

La vaccinazione è uno dei più importanti mezzi di controllo delle malattie infettive. Tale strumento è essenziale in prima istanza per ridurre il danno diretto causato dalla perdita di animali, ed in seconda istanza per ridurre l’eliminazione del patogeno da parte dei soggetti infettati, contribuendo quindi al contenimento della diffusione delle malattie stesse. La disponibilità di presidi vaccinali comporta ricadute positive anche sulla riduzione dell’utilizzo dei farmaci in acquacoltura, oltre che sull’aumento del benessere delle specie allevate. Purtroppo la carenza di vaccini per le specie ittiche è un dato consolidato. Questa ridotta disponibilità è causata da un lato dallo scarso investimento economico in questo specifico settore, dall’altro dalla necessità di sviluppare prodotti innovativi poiché spesso i vaccini tradizionali, basati cioè su virus e batteri inattivati, hanno dimostrato scarsa efficacia negli animali acquatici.  Verranno brevemente  illustrate le principali tecnologie vaccinali e la loro applicazione in ambiente acquatico.

 

Per i dettagli della sessione e gli altri interventi, potete visionare il Programma a questo link

Curriculum Vitae