MANCANO

  • 00G
  • 00O
  • 00M
  • 00S

ALLA PROSSIMA EDIZIONE

MANCANO

  • 00G
  • 00O
  • 00M
  • 00S

ALLA PROSSIMA EDIZIONE

  • 00D
  • 00H
  • 00M
  • 00S

TO THE NEXT EDITION

MANCANO

  • 00G
  • 00O
  • 00M
  • 00S

ALLA PROSSIMA EDIZIONE

  • 00J
  • 00H
  • 00P-v
  • 00S

à la prochaine édition

MANCANO

  • 00G
  • 00O
  • 00M
  • 00S

ALLA PROSSIMA EDIZIONE

RELATORI AQUAFARM

Capoccioni Fabrizio

--

Relatori AquaFarm

Qualifica: ricercatore

Istituzione/Azienda: CREA

Biografia:
Fabrizio Capoccioni, nasce a Roma il 3 Maggio 1982, è biologo e Dottore di Ricerca in Ecologia ed Evoluzione presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, dove ha lavorato fino al 2012, quando ha vinto una borsa post-doc presso il Centro di Zootecnia e Acquacoltura del CREA. Qui, dove dal 2020 è ricercatore confermato, si occupa di acquacoltura sostenibile di pesci, crostacei e molluschi. In particolare, le principali linee di ricerca che segue al CREA sono lo studio di programmi di gestione e conservazione di specie d’acquacoltura di interesse commerciale, di modelli produttivi sostenibili, di alimenti innovativi e di valutazione degli impatti dei prodotti dell’acquacoltura. Collabora a numerosi progetti di ricerca applicata che vedono una forte interazione con le aziende del settore al fine di agevolare l’innovazione e il trasferimento tecnologico nell’acquacoltura. È membro di diverse commissioni tecnico scientifiche in ambito europeo (EU, ICES, FAO-GFCM, CITES). È co-autore di più di 25 pubblicazioni scientifiche.


Sessione di intervento
La ricerca del Centro di Zootecnia e Acquacoltura (CREA): innovazione, trasferimento tecnologico e supporto all’Amministrazione

Intervento
Quali le esigenze di innovazione e trasferimento tecnologico per le imprese italiane? Il ruolo del Centro

IL PROGRAMMA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Tutte le ultime news direttamente nella tua casella e-mail!