MANCANO

  • 00G
  • 00O
  • 00M
  • 00S

ALLA PROSSIMA EDIZIONE

MANCANO

  • 00G
  • 00O
  • 00M
  • 00S

ALLA PROSSIMA EDIZIONE

  • 00D
  • 00H
  • 00M
  • 00S

TO THE NEXT EDITION

MANCANO

  • 00G
  • 00O
  • 00M
  • 00S

ALLA PROSSIMA EDIZIONE

  • 00J
  • 00H
  • 00P-v
  • 00S

à la prochaine édition

MANCANO

  • 00G
  • 00O
  • 00M
  • 00S

ALLA PROSSIMA EDIZIONE

Acquacoltura sostenibile

Acquacoltura sostenibile

Grazie alla collaborazione con Unioncamere, durante AquaFarm si svolgerà una conferenza dedicata agli approfondimenti sull’acquacoltura sostenibile.

Si tratta di attività di informazione dedicata a tutti gli operatori del settore sia sul più ampio tema dei principi della sostenibilità delle produzioni sia agli strumenti che consentono di distinguere le imprese per il loro impegno con particolare riferimento al Disciplinare di produzione “Acquacoltura sostenibile”. Oltre agli aspetti strettamente “produttivi” la conferenza si arricchisce del tema “commerciale”, per sensibilizzare gli operatori a relazioni di filiera più strette, che possano creare un contesto favorevole ai contratti di filiera previsti proprio nel Disciplinare di produzione nella dimensione della “sostenibilità economica”.

CONFERENZA

--​

Il modello italiano di acquacoltura sostenibile in Europa

Giovedì 16 febbraio 2023
Pordenone Fiere “AquaFarm”

Servizio di traduzione simultanea in inglese

PROGRAMMA

ore 11:30    Introduzione
L’impegno delle imprese italiane per la valorizzazione di un’acquacoltura sostenibile di qualità in Europa

Eraldo Rambaldi, Direttore Associazione Mediterranea Acquacoltori – AMA

ore 11:45    Caratteristiche ed evidenze applicative del Disciplinare di produzione “Acquacoltura sostenibile”
Fabrizio De Castro e Vincenzo Lo Russo, CIHEAM – Istituto Agronomico Mediterraneo di Bari

ore 12:00    I fattori distintivi della certificazione SQN in confronto con gli altri schemi di certificazione
Maria Chiara Ferrarese, Vicedirettore CSQA Certificazioni Srl

ore 12:15    Dalla parte delle imprese: la certificazione SQN come strumento di comunicazione e valorizzazione delle produzioni
Valentina Tepedino – Direttore periodico Eurofishmarket

 ore 12:30    L’attenzione della grande distribuzione verso i prodotti ittici “sostenibili”, Federdistribuzione

ore 12:45    Prospettive e opportunità di sviluppo della certificazione SQN
Pier Antonio Salvador – Presidente Associazione Piscicoltori Italiani – API

ore 13:00    Conclusioni
L’acquacoltura sostenibile nelle politiche di sviluppo del settore

Eleonora Iacovoni, Dirigente PEMAC IV della Direzione generale della pesca marittima e dell’acquacoltura, Ministero dell’agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste

Moderatore: Fabio Gallo, conduttore RAI “Linea Blu”

Conferenza a cura di Unioncamere

L'IMPORTANTE È SMUOVERE LE ACQUE

Scegli la certificazione "Acquacoltura sostenibile"

--

AquaFarm promuove la diffusione del nuovo Disciplinare di produzione “Acquacoltura sostenibile” attraverso la realizzazione di una conferenza durante le giornate dell’evento.

>> Vai al programma

Di cosa si tratta

Dal 2021 le imprese di acquacoltura possono ottenere la certificazione “acquacoltura sostenibile”, che garantirà finalmente la riconoscibilità delle produzioni sostenibili e di qualità.

Il 4 febbraio 2020, il Mipaaf ha pubblicato il Decreto che riconosce il Disciplinare di produzione “acqualcoltura sostenibile” all’interno del Sistema di Qualità Nazionale “Zootecnia”. È il primo Disciplinare di produzione dedicato a questo settore dichiarato conforme alle regole comunitarie da parte dell’Unione Europea.

Un risultato ottenuto dalle associazioni API e AMA e promosso nell’ambito della cooperazione istituzionale Mipaaf-Unioncamere che accresce e valorizza la sostenibilità e la qualità degli allevamenti e dei relativi processi produttivi.

La certificazione “acquacoltura sostenibile” rappresenta uno strumento che aggiunge valore ai prodotti di acquacoltura e sostiene la competitività delle imprese.

Campo di applicazione

La certificazione si applica alle specie di acquacoltura al­levate in conformità al disciplinare “acquacoltura soste­nibile”, parte integrante del Sistema di Qualità Nazionale Zootecnia. La certificazione interviene già a partire dalle fasi di allevamento e interessa anche le fasi di immissione in commercio del prodotto finito.

La certificazione si applica a pesci e molluschi bivalvi alleva­ti e ai relativi prodotti derivati e trasformati.

Specie interessate

Pesci
Trota iridea, Salmerino di fonte, Salmerino alpino, Storione bianco, Storione siberiano, Storione russo, Storione ladano, Sterlotto, Storione stellato, Storione cobice, Spigola, Orata, Ombrina, Sarago pizzuto.

Molluschi
Cozza o Mitilo, Ostrica concava, Ostrica piatta, Vongola verace.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI:

  • Durante le giornate di Aquafarm, visita l’info point al pad. 5 – stand 37 per approfondire il marchio “Acquacoltura sostenibile” e tutti i temi legati al disciplinare
  • Scarica la brochure
  • Scopri di più su www.hellofish.it

INCONTRI FORMATIVI ONE-TO-ONE
PAD. 5 – STAND 37

Durante le giornate di Aquafarm, sarà a disposizione delle imprese uno spazio dedicato agli incontri one-to-one dove approfondire tutte le tematiche inerenti il Disciplinare Acquacoltura Sostenibile, grazie al confronto con alcuni esperti presenti in fiera.